Come proteggere i capelli in piscina

donna-doccia-225x300PROTEGGERE I CAPELLI DAL CLORO DELLA PISCINA – Finita l’estate, ricomincia il periodo dei bagni in piscina, per chi ama praticare nuoto, acquagym, idrospinning etc. Ma come poteggere i nostri capelli dal cloro e dalle altre sostanze chimiche contenute nell’acqua delle piscine? Ecco qualche consiglio.

LEGGI ANCHE: Come lavare i capelli più raramente

  • Risciaquare immediatamente i capelli dopo il bagno in piscina, anche solo con acqua tiepida.
  • Prima di entrare in acqua, applicare sui capelli un impacco pre-shampoo o una maschera protettiva.
  • Dopo, utilizzare uno shampoo specifico che prevenga i danni del cloro.
  • Bagnare i capelli anche prima di entrare in piscina, in modo che assorbano meno acqua durante la nuotata.

Acqua di rose fai da te

11881796_1652139845000490_1997571680_nTONICO ACQUA DI ROSE FATTO IN CASA – L’acqua di rose è meravigliosa quando il clima è mite, perchè rinfrescante e idratante. Riequilibra il PH della pelle e ha proprietà antibatteriche. Ha anche proprietà antiossidanti e aiuta a prevenire le linee di espressione. Questa ricetta contiene anche l’olio di sandalo, calmante, la cui fragranza si sposa alla perfezione con la rosa.

LEGGI ANCHE: Scrub fai da te per piedi

  • 1 tazza di petali di rosa
  • 2 tazze di acqua bollente
  • 5-10 gocce di olio essenziale di sandalo

Far bollire le due tazze di acqua e poi versare in una ciotola di vetro dove avremo messo i petali di rosa. Coprire e lasciare riposare per 30 minuti. Filtrare con un colino e imbottigliare in un flacone spray dopo aver aggiunto le gocce di olio essenziale.

Foto da Instagram

Come rendere le labbra naturalmente rosa

labbra-naturaliLABBRA BELLE E ROSA SENZA TRUCCO – D’estate tendiamo a limitare il makeup ma anche in autunno e inverno molte persone preferiscono evitare il rossetto in caso di pranzi e cene fuori. Ecco qualche trucco per avere labbra belle e rosee anche senza trucco

LEGGI ANCHE: Rossetto scuro in estate

  • Esfoliare: in modo da rimuovere le pellicine, enfatizzare il colore naturale e rendere la pelle più levigata.
  • Ogni sera, dopo aver lavato i denti, facciamo un piccolo scrub alle labbra con lo spazzolino, massaggiando leggermente la pelle con movimenti circolari.
  • Rimuovere sempre accuratamente il rossetto o il gloss, soprattutto quelli a lunga durata e che tingono le labbra.
  • Usare sempre stick con la protezione solare.
  • Tenere le labbra idratate con un prodotto nutriente di buona qualità.

3 trattamenti di bellezza che funzionano nel sonno

bellezza-notteTRATTAMENTI DI BELLEZZA FAI DA TE PER LA NOTTE – Il bello dei trattamenti di bellezza notturni è che sono semplici e non fanno perdere tempo. Non c’è niente di più comodo di qualcosa che fa tutto il lavoro mentre stai dormendo, per poi raccogliere tutti i benefici al mattino.

LEGGI ANCHE: I prodotti beauty da notte: cosa tenere sul comodino

  1. Un classico è spalmare sulle mani una generosa dose di crema idratante, e poi andare a dormire indossando un paio di morbidi guanti di cotone puliti. Il trattamento è ancor più efficace se preceduto, la sera, da uno scrub delicato.
  2. Anche l’aloe vera è una sostanza che fa meraviglie durante la notte. In questo periodo, aiuta anche a lenire le scottature e la pelle irritata. Basta stenderne uno strato sottile prima di andare a dormire e risciacquarlo al mattino con un detergente delicato.
  3. Ci sono molte ricette di maschere notturne per capelli ma forse una delle più efficaci e delicate è quella a base di olio di jojoba. Basta scaldarne mezza tazza nel microonde e poi massaggiare delicatamente il cuoio capelluto e le lunghezze. Avvolgere i capelli con una pellicola trasparente, indossare una cuffia per la doccia e lavarmi la mattina dopo.

Come rimuovere lo smalto da…

smalto-unghieCOME PULIRE LO SMALTO PER UNGHIE – A tutti capita di far sgocciolare lo smalto sul divano, o sulla propria gonna preferita, o peggio sul tappeto. La buona notizia è che la maggior parte dei materiali risponde bene ai prodotti solventi che generalmente si hanno già in casa.

LEGGI ANCHE: Idea per nail art estiva

Sul legno: spruzzare una generosa quantità di lacca per capelli, lasciare riposare per circa 20 minuti e poi pulire. Potrebbe essere necessario ripetere il procedimento.

  • Sulla stoffa: in alcuni casi è possibile usare l’acetone, a patto di risciacquarlo subito accuratamente. In alternativa si può provare la lacca. Di solito il lavaggio a secco funziona, quindi se necessario possiamo portare il capo in tintoria.
  • Sui capelli: se lo smalto è ancora bagnato si può usare l’acetone, se è asciutto frizionare con un po’ di balsamo o olio finché i pezzettini colorati non scorrono fuori.
  • Sul tappeto: usare un solvente per le unghie senza acetone, o ancora provare con uno spray per capelli o alcol denaturato, strofinando la macchia con una spugna.

Usi insoliti dell’olio di cocco

olio-coccoUSI INSOLITI OLIO DI COCCO – L’olio di cocco può essere un prezioso alleato da infilare in valigia: il suo profumo delizioso lo rende molto estivo e la versatilità ci consente di risparmiare spazio. Ecco quali sono alcuni dei suoi utilizzi beauty meno conosciuti.

LEGGI ANCHE: Deodorante fai da te

  • Struccante: messo su un batuffolo di ovatta o un dischetto si può usare come un normale struccante e funziona anche con il trucco waterproof
  • Le sue proprietà lenitive e idratanti sono ben note e si può quindi usare come crema corpo
  • Olio per cuticole
  • Mescolato con un sapone antibatterico è efficace per pulire i pennelli da trucco
  • Essendo semisolido è perfetto come balsamo labbra.
  • Funziona anche se picchiettato sotto la palpebra inferiore, al posto della crema per il  contorno occhi
  • Mescolato a una manciata di sale o di zucchero diventa un ottimo scrub per il corpo
  • Sui capelli è un efficace anti-crespo: basta strofinarne tra le mani la quantità pari a una monetine e poi frizionare i capelli, per eliminare il crespo e aggiungere brillantezza.

Trucchi beauty geniali per i viaggi

trucco-spiaggiaTRUCCHETTI DI BELLEZZA PER LE VACANZE - In partenza per le vacanze? Allora non potete perdervi la nostra mini guida di alcuni trucchetti davvero geniali per la bellezza durante i viaggi.

LEGGI ANCHE: Cosa metterete nel beauty delle vacanze

  • Non dimenticare di avvolgere un giro di nastro adesivo intorno ai tappi dei prodotti di bellezza, come shampoo, balsamo, creme… Così saranno al sicuro!
  • La prossima volta che vai in hotel, porta a casa le boccette vuote dei prodotti in minisize: saranno perfette da riempire con i tuoi must-have.
  • Vuoi che i vestiti puliti che hai messo in valigia risultino ancora freschi di bucato anche dopo un lungo il viaggio? Inserisci tra uno strato e l’altro un paio di fogli per asciugatrice.
  • Per evitare che la tua cipria compatta preferita si sbricioli, imballala mettendo all’interno un batuffolo di cotone.
  • Per il viaggio, puoi usare i contenitori per lenti a contatto per conservare monodosi di tutto ciò che ti occorre: dentifricio, olio per capelli, disinfettante per le mani, etc. Per riconoscerli basta differenziare i tappi con smalti colorati.

Le abitudini beauty da introdurre dopo i 30

claire-danes-truccoNUOVE ABITUDINI DI BELLEZZA DOPO I 30 – Dopo i 30 anni, complice anche un briciolo di consapevolezza in più, sentiamo il bisogno di cambiare qualcosa nella nostra beauty routine, rendendola più pensata e adatta a noi. Ecco le basi da cui partire.

LEGGI ANCHE: Come prevenire i danni da cellulare sulla pelle

  • Struccarsi ogni sera: dopo i 30, non ci sono più scuse. Anche tenere delle salviettine struccanti sul comodino da usare per le emergenze è sempre meglio di niente.
  • Fare una visita dal dermatologo: un professionista potrà consigliarci al meglio circa i trattamenti da adottare per la nostra palle e verificare eventuali danni da curare.
  • Non lavare i capelli ogni giorno: per il secondo giorno ci sono tanti di tipi di shampoo secco da scegliere sulla base delle nostre esigenze, se proprio non possiamo farne a meno. Cercare di limitare l’uso di piastre e phone.
  • Applicare sempre la protezione solare con spf 30 o superiore, anche se non c’è il sole e piove!
  • Mangiare cibi ricchi di antiossidanti, che inibiscono i danni dei radicali liberi a tutto beneficio della pelle, e imparare a bere più acqua.
  • Scegliere una crema con saggezza. Gli elementi chiave sono:; vitamina A, che aiuta a ridurre vitamina A, che aiuta a ridurre i danni del sole, la vitamina C per accelerare il turnover cellulare, acido glicolico per ridurre le rughe e iperpigmentazione causati da acne cicatrici e danni del sole, e prodotti con retinolo, un antiossidante che aiuta a prevenire le rughe e aumenta la produzione di collagene.

Come evitare gli imbarazzanti aloni sotto le ascelle

evitare-aloni-ascelleEVITARE ALONI SCURI SOTTO LE ASCELLE IN ESTATE – Tutti sudiamo, eppure tutti ci preoccupiamo di nasconderne le tracce! Ecco qualche trucco per trascorrere un’estate senza paura degli imbarazzanti aloni sotto le ascelle.

LEGGI ANCHETendenze capelli per l’estate 2015

  • Indossare due strati, ad esempio due magliette in cotone molto leggero, per evitare di avere ancora più caldo e quindi di sudare di più! Ma il tessuto a contatto con la pelle assorbirà il sudore.
  • Indossare abiti non troppo stretti e in fibre naturali, come il cotone.
  • Mangiare sano e fare esercizio fisico.
  • Indossare il bianco o i colori molto scuri: evitare le tinte vivaci.
  • Portare con se’ una maglia o un top di ricambio per le emergenze.

I trucchi per rendere i denti più bianchi

come-sbiancare-dentiCOME SBIANCARE I DENTI IN CASA – Sbiancare i denti senza finire sul lettino del dentista è possibile attraverso alcuni semplici accorgimenti e abitudini corrette di ogni giorno.

LEGGI ANCHE: 5 rimedi home-made per sbiancare i denti

  • D’estate, usiamo la cannuccia per bere il the freddo. In teoria, sarebbe meglio bere in questo modo anche il caffè e tutte le bevande che possono macchiare i denti.
  • Provare ad utilizzare un colluttorio specifico a base di fluoro, che rafforza lo smalto, dopo essersi consultati con il proprio dentista.
  • Secondo gli esperti, bisognerebbe aspettare circa 30 minuti prima di spazzolare i denti dopo i pasti, perchè lo smalto è più debole subito dopo aver mangiato.
  • Applicare un po’ di bronzer, magari giusto mezzo tono più scuro della pelle del nostro viso, aiuta a far sembrare i denti più bianchi.
  • Il colore del rossetto dovrà contenere pigmenti blu piuttosto che tendere all’arancio: esistono anche lucidalabbra azzurri che una volta indossati sembrano trasparenti, ma il riflesso rende otticamente i denti candidi.