Come applicare il fondotinta d’inverno

how-to-apply-liquid-foundationCOME APPLICARE IL FONDOTINTA IN INVERNO – In inverno il nostro solito fondontinta può rivelarsi inadatto e non solo per il colorito più chiaro della nostra pelle: secchezza e pellicine fanno si che un prodotto che dovrebbe coprire e uniformare evidenzia invece i nostri difetti. Ecco un ottimo procedimento da adottare per stendere il fondotinta al mattino se in questo periodo avete la pelle molto secca.

LEGGI ANCHE: 5 comuni errori beauty da non ripetere

  • Dopo aver lavato il viso, applicare la vostra solita crema idratante.
  • Prendete due gocce di olio viso e mettetele a scaldare sul palmo della mano.
  • Prendete una spugna tipo Beauty Blender. Impregnatela d’acqua, strizzatela accuratamente e appoggiatela sulle gocce di olio. Poi tamponate il viso nelle aree in cui la pelle è più secca (evitando ad esempio la zona T)
  • Ora applicate il fondotinta e stendetelo con la stessa spugnetta.

 

New Trend: Man Braid ovvero le trecce al maschile

Man-Braid-IdeasUOMINI CON LE TRECCE – Se il 2015 è stato l’anno dell’uomo con i capelli raccolti in uno chignon più o meno spettinato, il 2016 pare sarà quello dell’uomo con le trecce. A inaugurare la tendenza, o almeno a renderla di massa, è stato l’attore Jared Leto che si è presentato con le trecce alla cerimonia del Golden Globes 2015.

LEGGI ANCHE: Taglio da uomo “fronte retro”

MAN BRAIDS SU INSTAGRAM – Come sempre, la tendenza si è allargata a macchia d’olio anche attraverso Instagram: qui stanno letteralmente spopolando foto di uomini con trecce di ogni genere – anche se la stragrande maggioranza sembra optare per la classica treccia alla francese, singola o multipla.

Idea per nail art di San Valentino

san valentinoNAIL ART PER SAN VALENTINO – San Valentino si avvicina e quest’anno abbiamo pensato di proporvi un’idea un po’ diversa dal solito e che cavalca il trend delle unghie a mandorla.

LEGGI ANCHE: Unghie fai da te per San Valentino (smalto Essie)

Per realizzarla è becessario avere le unghie lunghe e limarle dando loro appunto una forma leggermente appuntita – anche senza arrivare agli estremi dell’immagine. Due semplici mezzelune realizzate con smalto bianco matte (o rosso, se volete essere ancora più in tema) andranno a comporre la sagoma di un cuore, eventualmente impreziosito da un brillantino.

Come usare il latte di cocco per i capelli

come-usare-latte-coccoLATTE DI COCCO PER LA CURA DEI CAPELLI – Se sono piuttosto noti i modi di utilizzare l’olio di cocco all’interno della beauty routine, non si può dire lo stesso del latte di cocco: si tratta però di un’altra sostanza che può dare molti benefici ai nostri capelli.

LEGGI ANCHE: Usi insoliti dell’olio di cocco

  • Da non confondere con l’acqua di cocco, il latte di cocco è il liquido estratto dalla noce di cocco grattugiata. È ricco di vitamine C ed E ed altri elementi preziosi per la bellezza e il benessere.
  • Una miscela di 6 cucchiai di latte di cocco, 3 cucchiai di olio di cocco, e 2 cucchiai di miele è ottima come impacco preshampoo, da lasciare in posa circa mezz’ora prima del lavaggio
  • Mescolato al balsamo e a qualche goccia di olio capelli diventa un ottimo condizionatore grazie alle sue proprietà nutrienti.
  • Se i capelli sono pieni di nodi, si può provare a districarli con un po’ di latte di cocco e le dita o un pettine a denti larghi.
  • Una maschera idratante per capelli si può realizzare avocado schiacciato, 2 cucchiai di olio di cocco e latte di cocco quanto basta per ottenere una consistenza cremosa. Indossare per un’ora prima di lavare i capelli.

5 trucchi per lo styling dei capelli sottili

capelli-sottiliTRUCCHI PER LO STYLING DI CAPELLI SOTTILI – Chi ha i capelli sottili ha spesso l’impressione che l’unico vantaggio sia che si asciugano in un attimo! In realtà, per aggiungere un po’ di volume esistono dei trucchetti che ogni beauty editor conosce bene…

LEGGI ANCHE: 5 errori nello shampoo

  1. Utilizzare un ombretto opaco e dello stesso colore dei capelli per “riempire” le radici.
  2. Durante lo styling, qualsiasi movimento deve essere effettuato verso l’alto. Il classico colpo di phon alle radici rovesciando la testa è un grande must :-) E lo strumento ideale è la spazzola rotonda.
  3. Utilizzare lo shampoo secco volumizzante sulle radici: ancor meglio se viene lasciato agire per tutta la notte.
  4. Se lo utilizziamo appena prima di uscire, l’importante è la tecnica: spruzziamolo alle radici partendo dalla cima del capo e dividendo le cioccche in tante piccole sezioni, in modo da massimizzare l’effetto.
  5. Per dare più volume alla coda di cavallo e far si che non si abbassi nel corso della giornata, puntare un paio di forcine alla base, sotto l’elastico.

Alta moda e capelli casual

Rooney-Mara-Golden-Globes-2016-Beauty-hair-600x900ALTA MODA E CAPELLI CASUAL – Come abbinare un abito da sera elegante, magari di alta moda? Dalle foto dei Golden Globes, la tendenza più attuale sembra accostare acconciature decisamente casual come quella indossata da Rooney Mara: a metà tra mezza coda e treccia.

LEGGI ANCHE: Come creare un hair bow in 2 minuti

Anche altre star hanno sostituito acconciature tradizionalmente “da sera” come chignon e boccoli con code, trecce o beach waves. Un grande must sono stati anche i “side hair”, capelli con la riga molto spostata da un lato e poi raccolti o lasciati scioli – e lasciati ricadere solo su una spalla.

Look grunge per Vanessa Hudgens ai People’s Choice Awards

Vanessa-Hudgens-2016-People-Choice-AwardsCAPELLI E TRUCCO DI VANESSA HUDGENS – Alla serata dei People’s Choice Awards, Vanessa Hudgens ha incantato tutti con il suo look anni Novanta, sexy e audace. In particolare i capelli con le punte all’infuori ricordavano quelli di Rachel/ Jennifer Aniston nelle primissime puntate di Friends. Mentre all’attaccatura sulla fronte le ciocche sono state molto cotonate con un effetto spettinato.

LEGGI ANCHE: Capelli punk-chic per Jessica Stam

L’acconciatura è accompagnata da accessori (come il girocollo nero) e trucco sempre in stile grunge, ma rivisitato in chiave più elegante: metallico su occhi e labbra, con ciglia e sopracciglia folte e totale assenza di contouring in stile Kardashian.

 

Capelli Strobing, nuova tendenza del 2016

capelli-strobingCAPELLI STROBING - Lo strobing è una tecnica di make-up che ha spopolato nel 2015 come alternativa al countouring: si tratta di creare un effetto bagnato e super-luminoso grazie a prodotti quali basi e fondotinta illuminanti, e highlighter in crema e in polvere per rendere ancor più riflettenti determinate zone come zigomi, naso, arco di cupido, area sottostante le sopracciglia. Ora lo strobing è diventato una tendenza anche per i capelli!

LEGGI ANCHE: Chocolate Chip Cookie Hair

Esattamente come per il viso, si tratta di aggiungere luce in punti strategici per un effetto, appunto, stroboscopio. Naturalmente ci sono così tante sfumature tra cui scegliere, che il colore andrà valutato “su misura” considerando la base di partenza e la carnagione, al fine di creare un’onda di luce senza ombre che ha già conquistato celebs come Gigi Hadid, Perrie Edwards e Cara Delevingne.