Tagliare i capelli da asciutti?

IMG_7393-613x613TAGLIARE I CAPELLI DA ASCIUTTI – Vi siete mai chieste perchè i capelli vengono tagliati quando sono bagnati? La risposta più ovvia e intuitiva è che i capelli restano distesi e disciplinati dopo shampoo e condizionatore. Ma ultimamente oltreoceano sta prendendo piede un’altra tendenza che prevede di tagliare i capelli da asciutti. Vediamo quali sono le argomentazioni di chi sostiene questo nuovo trend!

LEGGI ANCHE: I motivi per NON tagliare i capelli corti

  • Non c’è motivo di tagliare i capelli bagnati al di là che è stato sempre fatto: soprattutto in caso di capelli ricci si ottiene un effetto molto più realistico tagliandoli da asciutti
  • Il capello asciutto permette di tenere maggiormente in considerazione la texture naturale durante il taglio.
  • La seduta dal parrucchiere è più rapida.
  • Tutto è più chiaro e trasparente riguardo lo stiling: nessuna “brutta sorpresa” quando si passa dal bagnato all’asciutto.

La Rapunzel Family esiste davvero!

rapunzel-familyRAPUNZEL FAMILY - Tutte le donne, almeno una volta nella vita, decidono di lasciar crescere i capelli e di provare a vedersi come “Rapunzel” ovvero con una chioma lunga da principessa, ma che solo in rarissimi casi arriva a sfiorare il punto vita. Invece una 43enne americana, Tere Lynn Svetlecich Russell, non li ha proprio mai tagliati e infatti i suoi capelli le arrivano alle caviglie. E nemmeno le sue tre figlie hanno mai visto un paio di forbici!

LEGGI ANCHE: Rihanna e il ritorno dei capelli lunghi

La bizzarra famiglia è stata soprannominata dal web “Rapunzel family” in omaggio alla famosa eroina dela favola. E se vi state già immaginando quanto può essere impegnativa una giornata di shampoo in questa famiglia, Tere ha rivelato che le sue figlie utilizzano una normale doccia “a telefono” e che consumano ognuna un quarto di flacone di balsamo alla volta.

Chocolate Chip Cookie Hair

Chocolate-Chip-Cookie-Hair-Color-TrendTINTA PER CAPELLI CHOCOLATE CHIP COOKIE HAIR – Il connubio tra il mondo beauty e la dolcezza del cioccolato è una tendenza da tanti anni: basti pensare ai trucchi a base di polvere di cacao (famosissimi quelli del brand Too Faced) alle maschere al cioccolato spesso proposte dai blog di fai da te, fino alle creme viso e corpo all’aroma di cioccolato. Questo colore è molto di moda anche sui capellI – molte celeb ne hanno fatto il proprio tratto distintivo – e quest’anno anche nei rossetti.

LEGGI ANCHE: 10 tips per avere capelli come Olivia Palermo

L’ultima novità è un particolare colore di capelli inventato da Ryan Pearl of Cutler Salon e si chiama Chocolate Chip Cookie Hair: il nome si ispira ovviamente ai biscotti con le gocce di cioccolato, ancor più gustosi nel periodo invernale! Si tratta di un mix armonico tra biondo e bruno: il risultato è un colore che non può essere definito ne’ caldo ne’ freddo, è semplice da portare e non richiede troppa manutenzione.

Fonte

Knitting nail art

knitting nail artKNITTING O SWATER NAIL ART – L’ultima tendenza in fatto di nail art è rivolta esplicitamente al periodo invernale: è la knitting nail art o swater nail art e prevede di creare sulle unghie dei motivi che ricordano la trama della lana tricottata.

LEGGI ANCHE: Nail art natalizia

Nelle sue versioni meno elaborate, la knitting nail art si realizza utilizzando semplicemente due smalti a contrasto, ma le più esperte amano invece la versione in 3D e con top coat opaco, per rendere il risultato ancora più realistico. Bellissima sui toni pastello come grigio perla o rosa cipria.

Le barbe più pazze del web

Gay-Beards-PhotosAvete fatto crescere la barba e ora siete in cerca di ispirazione per conferirle un po’ più di carattere? Praticamente hanno fatto di questo concetto una missione personale due amici di Portland che si fanno chiamare The Gay Beards. Sui social e sul loro sito internet hanno condiviso decine di immagini delle loro maestose barbe piene di brillantini, fiori, stelle filanti e molto altro ancora.

Certo, la maggior parte delle loro idee sono adatte giusto a un servizio fotografico, ma anche per feste a tema o serate particolari, i portatori di barba dovrebbero farci un pensierino.

Trovate tutto sul loro sito http://www.thegaybeards.com/

Macaron Hair, nuova tendenza per capelli

Macaron-Hair-Color-TrendCAPELLI ARCOBALENO E MACARON HAIR – I “Pastel rainbow hair”, che ricordano tanto i My Little Pony della nostra infanzia, hanno fatto stragi di cuori quest’anno, tra ragazze comuni, beauty blogger e personaggi famosi. Il passo successivo l’ha compiuto Shelley Gregory, colorist dell’ Atelier Salon a Las Vegas “”Volevo guardare i capelli e sentirmi come se stessi camminando dentro uno shop Laduree”.

LEGGI ANCHE: Nuove tendenze capelli: la scriminatura glitter

Per creare questo look, Gregory ha tinto a mano strati e segmenti di capelli in differenti tonalità pastello, in una tecnica simile alla sand art ma con sfumature più morbide e romantiche. “Il colore si percepisce ed è alla moda, ma chic e accessibile”. Una volta realizzati i macaron hair, l’ultimo tocco è una spruzzata di glitter sulle radici.

Fonte

Perchè fare un impacco pre-shampoo

impacco-pre-shampooL’ACQUA DANNEGGIA I CAPELLI – Ultimamente abbiamo assistito a ogni genere di tendenze che prevedevano, essenzialmente, di eliminare o limitare fortemente l’uso dello shampoo: tra il co-washing, (usare il balsamo al posto del detergente), ai sostenitori del No Poo o Low Poo – tra cui star come Amanda Seyfried e Gwyneth Paltrow – sono in moltissimi ad aver abbracciato questo tipo di beauty-routine. Ma se saltare qualche shampoo può essere senza dubbio un toccasana per i capelli, anche la semplice acqua li può danneggiare.

LEGGI ANCHE: 4 buone ragioni per saltare qualche shampoo

IMPACCO PRE-SHAMPOO – L’acqua infatti, anche quella di migliore qualità, gonfia le cuticole e in certi casi porta alla rottura della fibra e quindi alle odiose doppie punte: è per questo che si sconsiglia sempre di usare un pettine a denti fini sui capelli bagnati, di strofinarli troppo vigorosamente, di usare un asciugamano ruvido, etc. Ma in questo senso ciò che può fare la differenza è l’impacco pre-shampoo. Questi prodotti creano infatti sul capello un film protettivo che limita i danni causati dall’acqua. E i risultati sono generalmente visibili da subito.