Come aumentare la durata del profumo

051115-fragrance-leadDURATA E SCADENZA DEL PROFUMO – Un profumo dura in media da tre a cinque anni, ma la “data di scadenza” non è universale: ad esempio, le fragranze che contengono note agrumate e comunque a rapida evaporazione, dureranno mediamente di meno rispetto a quelle con elementi legnosi o muschio. Come per i cosmetici, al di là della data indicata sulla confezione è bene osservare se fragranza è diversa o se c’è qualche cambiamento nell’aspetto del liquido: in questo caso, è bene sostituirlo.

LEGGI ANCHE: Tips da seguire per acquistare un profumo

COME CONSERVARE UN PROFUMO – Come conservare al meglio la nostra fragranza preferita? Secondo Jan Fockenbrock, perfumer per la Drom Fragrances, l’aria è nemica della fragranza perchè provoca ossidazione: cercare quindi di non esporre il liquido all’aria è la prima cosa. Inoltre, il calore e la luce ne influenzano negativamente la durata: il luogo perfetto dove conservare il profumo è fresco a buio. Il frigo sarebbe il luofo ideale per conservarlo, ma in quel caso è bene lasciarlo sempre lì perchè anche le fluttuazioni di temperatura possono accorciare la vita del profumo.

Fonte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>