Coda di cavallo by Dior

Dior-Couture-Spring-Summer-2015-PonytailCODA DI CAVALLO DIOR PRIMAVERA 2015 – Alle recenti sfilate di moda per la primavera-estate 2015, Dior ha trasformato la classica coda di cavallo in un’acconciatura nuova, eccentrica e avanguardistica. Le modelle avevano i capelli pettinati all’indietro e un piccolo chignon ad anello cui era fissato una sorta di gancio metallico con una coda di artificiali dello stesso colore di quelli naturali… tanto che a prima vista sembra quasi un’illusione ottica!

LEGGI ANCHE: Labbra con cristalli alla sfilata di Christian Dior

ACCONCIATURA CON LE EXTENSION – L’idea è dell’hairstylist Guido Palau, che ha pubblicato le foto del look su Instagram. L’effetto è fresco, moderno, elegante ma inaspettato: non sembra nemmeno difficilissimo da realizzare. Ora aspettiamo solo di vedere le prime star che lo sfoggeranno sul red carpet.

Fonte

Camo manicure

camo-manicureMANICURE CAMOUFLAGE MA ELEGANTE – Anche per la prossima stagione lo stile militare si riconferma una grande tendenza moda, e Pantone ha individuato tra i colori per la primavera 2015 uno splendido color salvia chiaro, il Lucite Green. Ma lo stile camouflage nella manicure si può interpretare anche evitando il classico motivo a macchie, puntando più sul grafico e sul tono-su tono.

LEGGI ANCHE: Idea per manicure: purple e silver

UNGHIE COLOR SALVIA – Un’idea può essere una manicure a strisce utilizzando le tinte tipiche del camouflage, ma la stessa cosa si può fare anche coi rombi, con le linee diagonali o con una half-moon manicure. Ancora, abbinare il verde salvia matt alla versione glitter.

Alla mia fonte trovate il video tutorial per realizzare la camo-manicure nell’immagine.

Maschera idratante fai da te per l’inverno

maschera-avocadoMASCHERA NUTRIENTE FAI DA TE PER INVERNO – In inverno soprattutto chi ha la pelle secca ha sempre bisogno di idratazione extra: la pelle inizia a tirare, le rughette vengono evidenziate, e la crema da giorno risulta spesso insufficiente. Uno dei trucchi più validi è realizzare almeno una volta alla settimana una bella maschera nutriente. Ecco un’idea per una maschera viso tutta naturale ed economicissima!

LEGGI ANCHE: Maschera al cioccolato

ISTRUZIONI MASCHERA IDRATANTE -Questa maschera contiene ingredienti noti per le loro virtù idratanti: l’avocado, oltre a svolgere una funzione nutriente e anti-infiammatoria, aiuta anche a schiarire le piccole macchie dell’epidermide.

Ingredienti:
1/2 avocado
1 cucchiaio di yogurt greco
1 cucchiaio di miele biologico

Frullare insieme gli ingredienti, applicare e lasciare in posa 15-20 minuti.

Fonte

5 suggerimenti non scontati per capelli da sogno

10895242_341654399363012_1395425324_nSEGRETI PER AVERE CAPELLI BELLISSIMI – Come si parla di capelli, la maggior parte delle donne drizza le orecchie: ma spesso ci si trova a leggere sempre i soliti consigli. Abbiamo raccolto per voi alcuni consigli meno scontati, spesso utilizzati anche dalle celebrities.

LEGGI ANCHE: Miranda Kerr e i riflessi babylights

  1. Trovare il mix perfetto: la prima regola per avere capelli splendidi è non fermarsi allo shampoo considerato “fantastico” da qualcun altro, ma continuare a provare senza preconcetti prodotti blasonati e low cost, fino a trovare la combinazione ideale.
  2. Parlare con l’hair stylist: per trovare il taglio ideale non basta prendere in esame capelli e lineamenti; la pettinatura perfetta dovrebbe esprimere anche il carattere, la personalità e le esigenze di chi la indossa.
  3. Investire in spazzole di alta qualità: per far si che i capelli appaiano al massimo anche la scelta della spazzola è importante, e anche qui non esiste una soluzione universale: l’unica è andare per tentativi fino a trovare il tipo più indicato per le proprie esigenze.
  4. Proteggere: per ottenere uno styling da “red carpet” è necessario mettere mano a ferri e piastre, ma con alcuni importanti accorgimenti. Procedere con la piega sempre sul capello pulito, dopo lo shampoo e soprattutto il balsamo. Applicare poi il prodotto protettivo per il calore, spazzolare accuratamente e lasciare che il capello si asciughi completamente prima di procedere con la piega.

Foto da Instagram

Come prevenire i danni da cellulare sulla pelle

danni-cellulareIL CELLULARE DANNEGGIA LA PELLE – Oggi trascorriamo molto tempo utilizzando lo smarphone, complici le sempre più numerose funzioni che svolge e la necessità di essere “sempre connesse”. Ma quello che è un alleato imprescindibile per le nostre relazioni sociali e per molto altro ancora, può rivelarsi un nemico per la bellezza, a meno di seguire alcune semplici regole.

LEGGI ANCHE: 5 trucchetti beauty che vi cambieranno la vita

  • Per consultare il cellulare teniamo spesso lo sguardo rivolto verso il basso, il che può causare rughe sotto il mento e sul collo, per non parlare delle zampe di gallina che si formano strizzando gli occhi: prestiamo quindi attenzione a mantenere posture più corrette e iniziamo eventualmente ad utilizzare prodotti specifici per queste zone.
  • Un recente studio ha dimostrato che nichel e cromo contenuti negli involucri dei telefoni cellulari possono causare una reazione della pelle chiamata dermatite allergica da contatto. Se è successo anche a noi, basterà proteggere il telefono con una normale cover di plastica e coprire lo schermo con una protezione trasparente.
  • Lo smartphone veicola molti batteri: basta pensare al sudore e al make-up che si depositano sullo schermo dopo una lunga conversazione, fatto che può provocare acne e irritazioni. Acquistiamo l’apposita soluzione per pulire lo smartphone e valutiamo l’utilizzo di un auricolare.
  • La luce LED del cellulare può influire negativamente sul sonno – per non parlare dei continui suoni e vibrazioni delle varie notifiche. Meno sonno, in termini beauty significa più borse sotto gli occhi: evitiamo di dormire con il cellulare nella stessa stanza e torniamo alle sveglie vecchio stile!
  • Il surriscaldamento del cellulare può causare problemi alla pelle come antiestetiche macchie scure. Meglio non mettere mai a contatto il cellulare e la pelle del viso per troppo tempo. Se siamo in privato passiamo il vivavoce, altrimenti al Bluetooth.

Fonte

Makeup da copiare: Anna Kendrick

golden-globesTRUCCO GOLDEN GLOBES 2015 – Si è da poco svolta la serata dei Golden Globes 2015: come sempre le star che hanno sfilato sul tappeto rosso si sono fatte notare per i loro abiti da sogno, cui solitamente fa pendant un trucco realizzato dai più grandi make-up artist. Tra tutti uno dei trucchi più belli e al contempo replicabili della vita di tutti i giorni è quello di Anna Kendrick, attrice e cantante statunitense conosciuta qui in Italia soprattutto per aver interpretato Jessica Stanley nel film Twilight e nei successivi seguiti.

LEGGI ANCHE: Nail Trend: un “bianco” inverno

MAKEUP STAR DA COPIARE – Il makeup di Anna Kendrick ai Golden Globes 2015 si contraddistingue per semplicità e originalità al tempo stesso: il focus è la matita bianca nella rima interna inferiore dell’occhio, richiamata da una tonalità sempre candida ma shimmer nella rima esterna. Sulla palpebra solo un ombretto bronzo e un velo di matita nera. Il rossetto è molto naturale, e il punto di rosa è richiamato dal blush tono su tono. Nell’insieme un makeup giovane e fresco, che apre lo sguardo e estremamente versatile in quanto adatto sia all’inverno, sia alla primavera.

Unghie color Marsala con smalto Essie

straight-fingers2SMALTO COLOR MARSALA E NAIL ART – Il colore dell’anno 2015 è il Marsala, e lo smalto Essie In Stitches è la sfumatura perfetta per cavalcare questo trend.

cheeky, blush pink polish knows just how to work it. this elegantly tailored nail lacquer moves seamlessly from day to night and has the neutral nail look all sewn up.

 

LEGGI ANCHE: Il colore del 2015 è il Marsala

SMALTO COLOR MARSALA E ABBINAMENTI – La manicure nell’immagine punta su un pattern camouflage utilizzando il complementare blu royal e un nero brillante (Licorice di Essie). Accostamenti più adatti alla sera sono indubbiamente con uno smalto glitter, in argento o tono su tono. Elegantissimo e meno scontato l’abbinamento con un color borgogna più scuro, sempre matte.

Fonte per l’immagine

I trucchi per tenere in ordine la frangia

frangia-capelli-lunghiTENERE PULITA LA FRANGETTA – La frangia è “famosa” per essere uno dei tagli che necessitano di più manutenzione, ma spesso si presenta anche un altro problema: i capelli in questa zona si sporcano subito, e l’effetto è terribile!

LEGGI ANCHE: Kate Middleton con la frangia

FRANGIA CHE DIVENTA GRASSA QUASI SUBITO – Teniamo in considerazione che la fronte fa parte della zona T, dove la pelle tende ad essere più grassa rispetto al resto del viso, e la frangia agisce come una sorta di “tenda” che intrappola l’olio in eccesso.

  • Per prima cosa, evitiamo di toccare continuamente la frangia con le mani, gesto che peggiora solo la situazione.
  • Dedichiamo tempo alla accurata pulizia del viso, con prodotti specifici e strumenti utili come panni in microfibra o spazzole.
  • Quando siamo in casa, o quando i capelli iniziano a sporcarsi, tiriamo indietro la frangia con una fascia o mollettine: ci sono un mucchio di acconciature carine da realizzare, anche per cambiare un po’!
  • Proviamo diversi prodotti per i capelli: magari l’unico problema è che non abbiamo ancora trovato lo shampoo più giusto per le nostre esigenze.

La beauty routine quando le temperature scendono

10848326_810270492347999_661326474_nMAKEUP E SKINCARE DI INVERNO – Nel pieno dell’inverno cambiano anche le necessità in fatto di pelle, makeup e naturalmente capelli! La parola d’ordine è idratazione, per contrastare la secchezza causata dalle basse temperature e, negli ambienti chiusi, dai termosifoni sempre accesi.

LEGGI ANCHE: 5 trucchi per semplificare la beauty routine mattutina

TIPS PER TRUCCARSI NELLA STAGIONE FREDDA – Nel makeup, è bene privilegiare prodotti in forma liquida o cremosa: parliamo di fondotinta ma anche di ombretti, blush e rossetti idratanti o gloss, stesi dopo aver accuratamente nutrito le labbra con un apposito balsamo. Non bisogna lesinare la crema idratante viso ed è bene ogni tanto concedersi una bella maschera restitutiva (perfette quelle in cotone.) E’ il momento giusto per regalare qualche coccola extra anche i capelli: qualche goccia d’olio sulle punte o una crema idratante senza risciacquo che li renda morbidi e luminosi anche con le basse temperature.

Foto da Instagram

Manicure “single stripes”

Single-StripesNAIL ART FACILE E ELEGANTE – Una manicure semplicissima ma adatta anche ad una serata, perchè raffinata e portabile. Per realizzarla occorrono sono uno smalto base, un top coat e nail-pen bianca e nera.

LEGGI ANCHE: Manicure oro, nero, nude

La riga singola viene realizzata circa a 1/3 dell’unghia, per un effetto che ricorda vagamente la french manicure. Si possono usare i colori bianco e nero ma anche altre tinte a contrasto. L’importante e sigillare poi il tutto con un top coat.

Fonte