L’olio d’oliva per i capelli

indexOLIO D’OLIVA PER CURARE I CAPELLI – Le virtù beauty dell’olio d’oliva erano ben conosciute anche dagli antichi. Eccellente per capelli, pelle e unghie, è ricco di antiossidanti e agenti idratanti.

LEGGI ANCHE: Come usare l’olio per il viso

  • Trattamento preshampoo: ci sono varie ricette, ma la più semplice e veloce consiste nel riscaldare l’olio d’oliva in microonde, poi applicare generosamente sulle lunghezze e lasciare agire per almeno 20 minuti. Procedere poi con il normale shampoo.
  • Shine Serum: per un finish extra-glossy, applicare qualche goccia di olio d’oliva solo sulle punte e frizionare delicatamente.
  • Antiforfora: mescolare la stessa quantità di olio d’oliva, succo di limone e acqua – un paio di cucchiai di ciascuno dovrebbero essere sufficientei Massaggiare il cuoio capelluto umido, lasciare in posa per 20 minuti, risciacquare e procedere con lo shampoo.

7 trucchi per avere capelli più belli

imagesCOME AVERE CAPELLI PIù BELLI – Anche chi ha già dei bei capelli potrebbe essere curiosa di scoprire nuovi trucchi per renderli ancora più morbidi e luminosi.

LEGGI ANCHE: Gesti di bellezza sotto la doccia

  1. Accettare la propria struttura di capelli: la resa sarà migliore piuttosto che voler sempre trasformare i ricci in lisci, o viceversa.
  2. Di conseguenza, lavorare allo scopo di enfatizzare il proprio liscio, riccio o mosso senza voler andare contro alla struttura naturale.
  3. Conoscere i propri capelli e le loro esigenze, come la temperatura del phon o la quantità di balsamo da utilizzare.
  4. Dedicare tempo alla ricerca dei prodotti più adatti, facendosi consigliare dal proprio hair stylist di fiducia
  5. Non cercare di correggere gli errori di styling stressando troppo il capello con ulteriori procedimenti.
  6. Tenere sempre in borsa alcuni oggetti essenziali, come forcine, elastici o spray condizionante.
  7. Imparare nuove tecniche e acconciature dall’hair-stylist o guardando tutorial su internet.

Veloci soluzioni a errori beauty comuni

10838897_783196331754109_24029975_nERRORI DI BELLEZZA E MAKEUP – Succede a tutti di prepararci accuratamente per la giornata e poi scoprire, magari già fuori casa, che alcuni errori e incidenti rovinano irrimedibilmente il nostro look.

LEGGI ANCHE: 3 errori tipici nel makeup mattutino

  1. Troppo blush: invece che cercare di toglierlo rovinando tutta la base, sporchiamo il pennello o la spugnetta con un po’ di fondotinta e andiamo a tamponare.
  2. Smalto scheggiato: se non abbiamo tempo di rimetterlo, un po’ di olio baby se non altro bloccherà la crepa.
  3. Cattivo odore: il deodorante ha fatto “cilecca”? Possiamo rimediare con un po’ di disinfettante per le mani passato sotto le ascelle.
  4. Per rimuovere le macchie del mascara o dell’ombretto in polvere caduto sulla guancia, mettiamo una goccia di crema idratante su una spugnetta e tamponiamo.
  5. Mascara asciutto: per poterlo usare ugualmente, immergiamolo in un bicchiere di acqua cala per qualche momento.
  6. Se il fondotinta è troppo o troppo scuro: miscelare per bene con una spugnetta inumidita sfumando alla base del collo e sui lobi delle orecchie.

10 propositi beauty per l’anno nuovo

10865061_581916935287540_47173117_nBUONI PROPOSITI DI BELLEZZA - Non c’è nulla di male nell’inserire tra i buoni propositi del 2015 anche una cura maggiore del nostro aspetto, al fine di sentirci meglio.

LEGGI ANCHE: Cosa metterete nel beauty delle vacanze

  1. Indossare ogni giorno protezione solare: al di là della crema idratante, esistono fondotinta e bb cream che la contengono).
  2. D’estate, indossare anche un cappello, per proteggere meglio viso e capelli
  3. Fare spesso visita all’hair-stylist: soprattutto dopo i 30 avere un taglio curato è determinante per il look generale.
  4. Prendere un appuntamento da un dermatologo: anche se non abbiamo una pelle particolarmente problematica, un medico ci potrà consigliare al meglio su quali trattamenti scegliere al fine di ottenere i migliori risultati.
  5. Tenere le pinzette sempre a portata di mano: almeno un paio di volte alla settimana dare una ritoccatina alle sopracciglia
  6. Trovare il “proprio” rossetto rosso: ovvero la sfumatura perfetta per i nostri colori, stile e preferenze.
  7. Curare i pennelli: sono strumenti indispensabili per il make-up e per cui vale la pena spendere qualcosa di più… ma ancor più importante lavarmi spesso!
  8. Non saltare mai la crema, e usare diverse formulazioni per il giorno, la notte e il contorno occhi/labbra. Soprattutto d’inverno, non dimenticare la crema mani.
  9. Smettere di torturarsi unghie e pellicine: il 2015 potrebbe essere l’anno in cui finalmente la nostra manicure sarà perfetta.
  10. Struccarsi sempre e detergere la pelle con cura: vietate le salviettine.

Foto da Instagram

Come usare lo scovolino del mascara

0001USI INSOLITI DELLO SCOVOLINO DEL MASCARA – Mai buttare lo scovolino del mascara una volta che il prodotto è finito. E’ invece consigliabile pulirlo accuratamente, perchè può diventare indispensabile nella nostra beauty routine.

LEGGI ANCHE: 4 idee per aggiornare il makeup

  • Per applicare il balsamo labbra: la pelle verrà esfoliata leggermente in modo che il prodotto penetrerà al meglio.
  • Per spazzolare le sopracciglia e/o distribuire uniformemente il colore su di esse.
  • Per applicare l’olio di ricino, rinforzante naturale per ciglia e sopracciglia.
  • Per stendere con precisione e senza sbavare il gel sulle sopracciglia, quando sono ribelli.

Fonte

Uno smalto per l’inverno

imagesMANICURE FACILE INVERNALE – Uno smalto che fa subito “inverno”? Per me è sempre Essie Mind Your Mittens, anche se appartiene alla collezione inverno 2013: un grigio azzurro che evoca il ghiaccio e il cielo dei paesaggi invernali.

LEGGI ANCHE: Manicure con renna

Splendido anche da solo, è un colore che si presta ad essere abbinato ad altri in modo da risultare ancor più natalizio: ad esempio con i pois bianchi evoca l’atmosfera di una nevicata, mentre con l’argento è più adatto alle feste. Le più pratiche possono sbizzarrirsi a disegnare cristalli di neve con la nail-pen in bianco o argento.

Per quali cosmetici vale la pena spendere?

10598276_541056139328025_101887494_nTRUCCHI COSTOSI ED ECONOMICI - La trousse ideale dovrebbe contenere un oculato mix di trucchi costosi ed economici. Scegliere per quali trucchi spendere è personale: chi ha qualche imperfezione potrà investire più in un fondotinta, mentre chi ama sfoggiare makeup occhi elaborato punterà magari su palette di ombretti validi.

LEGGI ANCHE: Quali sono i 5 trucchi davvero necessari?

  • Mascara: se lo utilizziamo poco, non vale la pena acquistarne uno caro per poi lasciarlo scadere. La cosa più importante è lo scovolino e ne esistono anche di economici dotati di applicatori validi.
  • Lip gloss: di solito vanno via al primo starnuto :-) quindi forse è il cosmetico per cui vale meno la pena spendere tanti soldi.
  • Smalti: dopo qualche tempo si asciugano quindi, se amiamo variare il colore, è forse più conveniente acquistarne di economici; con una buona base e top coat possono durare quanto quelli cari.
  • Ombretto: forse si può puntare sui bran economici per quelle tinte vivaci che si usano poche volte all’anno, mentre una buona palette di neutri è sempre un investimento azzeccato.
  • Polveri: non occorre spendere una fortuna se la utilizziamo solo per opacizzare il fondotinta in alcune aree, magari tenendola tutto il giorno in borsetta dove potrebbe danneggiarsi.

Usi insoliti dello shampoo secco

imagesCOME USARE LO SHAMPOO SECCO - Al di là del suo utilizzo principale, ovvero rendere i capelli più morbidi e leggeri anche quando iniziano a sporcarsi, lo shampoo secco ha molti altri impieghi interessanti.

LEGGI ANCHE: Shampoo secco fai da te

  • Spruzzato sulle forcine, aiuta a mantenerle al proprio posto.
  • Utilissimo per chi ha la frangetta, per mantenerla in ordine e pulita anche senza lavare i capelli ogni giorno.
  • Sulle trecce, sigilla le ciocche ribelli e aggiunge brillantezza.
  • Spruzzato sulle radici ancora bagnate prima di asciugarle, aumenta il volume.
  • Fissa le sopracciglia in mancanza di un prodotto specifico.

Nail art natalizia

christmas-nail-art-candy-cane-candy-cane-nail-art-ideas---how-to-make-a-christmas-candy-cane-pictNAIL ART PER NATALE – E’ semplicissimo dare un tocco natalizio al look per le prossime feste grazie alla nail art: basta optare per uno smalto rosso, verde scuro, oro o combinazioni tra i colori classici del Natale, come nail art, half moon o disegni di ogni genere.

LEGGI ANCHE: Unghie per le feste di Natale

UNGHIE CANDY E NATALIZIE – Meno scontata ma altrettanto evocativa la manicure nell’immagine: su una base di un irresistibile color menta si stagliano “fiocchi di neve” bianchi, mentre su una delle unghie sono riprodotti i bastoncini di zucchero bianchi e rossi tipici del Natale.

Gesti di bellezza sotto la doccia

donna-docciaBEAUTY ROUTINE SOTTO LA DOCCIA - La doccia può andare al di là di un semplice lavaggio quotidiano, diventando un momento per svolgere piacevoli rituali di bellezza.

LEGGI ANCHE: Maschera per capelli con banana e avocado

  • Nutrire i capelli con un trattamento idratante profondo da far agire per il tempo opportuno, almeno una volta alla settimana.
  • Mini-facial: una volta applicato il balsamo, approfittare del tempo di posa per applicare anche una maschera per il viso, e intanto…
  • Usare il guanto di crine o uno scrub per realizzare un massaggio che ha molti benefici, dal miglioramento della circolazione sanguigna fino all’eliminazione delle cellule morte. Risultato: pelle morbidissima!
  • Mini manicure-pedicure, utilizzando il guanto di crine o lo scrub usati per il corpo.
  • A questo punto, risciacquare viso, corpo e capelli e applicare un olio nutriente sulla pelle ancora bagnata, per un’idratazione extra.